Parola alla Wedding Designer

Scegli la professionalità

“ Mentre il Banqueting soddisfa il palato, la parte scenografica soddisfa la vista. A prendersi cura della scenografia è Emilia compagna di Vita e di Lavoro del suo Antonio. Con Lei concorderete l’intero allestimento secondo una combinazione di colori o di uno stile ben preciso, quale Shabby Chic, Bucolico, Coloniale Boho Chic, country ecc… il tema o Feel Rouge del Vostro matrimonio deve poter parlare della coppia , della vostra storia o dei vostri gusti.
Emilia è una Wedding Designer prima di tutto ossia Progettista di Scenografie specifici per il Wedding, ma è anche una Flowers Designer, una Cake Designer e infine anche una Wedding Planner con consulenza gratuita riservata solo alla sposa di Villa Fabiana.
Creare giocando è il suo modo di lavorare, tante domande e tanto tempo passato insieme, le permetterà di conoscere i vostri gusti e le vostre fantasie, ma il tutto deve essere a sorpresa perché l’obiettivo da raggiungere sono le Vostre Emozioni!!
DIFFERENZA TRA WEDDING DESIGNER – FLOWERS DESIGNER – FIORAIO – WEDDING PLANNER: Queste due figure professionali sono recenti qui in Italia, peraltro non regolamentate da leggi specifiche, pertanto chiunque con un corso di due sole giornate si improvvisa “Organizzatore di Eventi”.definire le varie figure professionali è importante per far capire i ruoli e mansioni di ognuno. Il Fioraio è la figura più classica che esiste da sempre e che lavora i fiori freschi recisi in composizioni tradizionali secondo le tecniche standar dell’arte floreale, Il Flower Designer oggi è la versione evoluta del Fioraio, quasi uno “Stilista del Fiore”, colui che lavora e manipola i fiori secondo nuove tecniche e versioni più aggiornate e moderne dell’arte Floreale. Il Wedding Designer è una professione che abbraccia più ambiti quali: l’architettura con le sue proporzioni, prospettive, dimensioni, spazi, altezze…, la moda con i suoi trend, i pantoni colori, gli stili…, il light Design ossia la distribuzione delle luci, le ombre, i chiaro-scuri… ciò evidenzia che la progettazione di scenografie all’interno di spazi pre-esistenti comporta l’attenzione, lo studio, le conoscenze e le dovute competenze nell’utilizzo di materiali diversi tra loro (arredamenti, tessuti,oggettistica, candele, fiori ecc…). Il Wedding Planner invece è quella figura professionale che si occupa di organizzare e coordinare non solo le fasi dell’evento ma anche i ruoli dei diversi fornitori che contribuiscono alla realizzazione dell’evento stesso.
LA DIFFERENZA TRA UN PROFESSIONISTA ED UNO PSEUDO-PROFESSIONISTA STA NEL MODO DI ESPRIMERSI ARTISTICAMENTE E NELL’INTUIZIONE, NON NELLO SCOPIAZZARE QUA E LA’. IL TALENTO NON E’ DI CHI COPIA BENSI’ DI CHI PROGETTA, CREA E REALIZZA.”

Nome (richiesto)

Email (richiesta)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di Sicurezza

captcha